Home pageLa Storia della parrocchiaCatechesiNewsContatti

San Francesco d'Assisi

 

« La vita semplice di un piccolo grande uomo, innamorato di Gesù Cristo »

Intorno al 1221, quando il “Movimento di Francesco” era giunto in tutto il mondo Cattolico, una nuova pianta era felicemente cresciuta sul solido ceppo: il “Terzo Ordine”, dopo quello dei Frati Minori (Primo Ordine) e delle Clarisse (Secondo Ordine).

Esso permetteva alle persone dell’uno e dell’altro sesso, che non potevano abbandonare il mondo come i frati e le suore, di vivere secondo una Regola di condotta analoga alla loro. Così l’aspirazione verso una vita di rinuncia e di perfezione, che si manifestava in tanti laici, si trovava soddisfatta in un “Grande Ordine”.

Alcuni dei più vicini a frate Francesco, come il Cardinal Ugolino (Protettore dell’Ordine), il conte Orlando da Chiusi, grande benefattore, la dolcissima nobildonna Jacopa dei Settesoli, i caritatevoli coniugi Lucchese di Poggibonsi, avevano già iniziata la nuova vita, senza abbandonare il secolo.

Si chiamava “Associazione dei Penitenti”; fu successivamente detta: “Terzo Ordine Francescano”. Innumerevoli furono (e sono) gli aderenti: laici di ogni ceto e condizione, Sacerdoti, Vescovi, persino Principi, Re e Papi. Questa intuizione fu provvidenziale, e fece stupire il mondo, che aveva dimenticato il Vangelo.

Essa instaurò una nuova vita, dette dignità ai poveri, ai semplici; disarmò la vendetta e l’odio; riportò amore nei cuori, nelle menti e nelle opere.

« continua »

 


Spritualità Francescana

La storia di San Francesco di Assisi

Sant'Elisabetta di Ungheria

Sito Ordine dei Frati Minori di Sicilia

 

 




Home     |     Dove Siamo      |     Privacy Policy     |     Login     |     Contatti

Parrocchia S.Maria della Guardia di Catania - Webmaster : Angelo Colina | Luigi Facciponti